Screening insufficienza venosa

L'insufficienza venosa colpisce il 40% delle donne e in percentuale minore gli uomini. È una patologia legata a disturbi del sistema circolatorio e si manifesta attraverso uno stato edematoso degli arti inferiori o vene varicose ed altri sintomi dovuti incontinenza, reflusso o trombi.

In che cosa consiste

L'esame viene eseguito da uno specialista in chirurgia vascolare, che una volta effettuata l’anamnesi e valutati eventuali fattori di rischio procede con l’uso dell’ecodoppler all’esame clinico ecografico, un esame non invasivo ed indolore. Al termine della visita, lo specialista rilascia un referto con l’indicazione di quanto emerso dall’esame ecografico e di eventuali altri accertamenti da effettuare.

A chi è consigliato

Lo screening è consigliato a tutti i soggetti sani ed in particolare alle donne e a tutti coloro che accusano pesantezza o stanchezza e irrequietezza delle gambe, crampi, formicolii, specialmente se associati a fattori di rischio come fumo, sedentarietà, obesità e patologie posturali come piede piatto, valgismo o varismo.

Verifica il calendario degli eventi e prenota

 

Questo sito utilizza i cookies per facilitarne la navigazione ed il funzionamento. Utilizzandolo si accettano le modalità attuali.