Screening carotide

Le carotidi sono due arterie presenti sui lati del collo che portano il sangue al cervello. L’ostruzione di queste due arterie provoca un aumento del rischio di ictus.

In che cosa consiste

Lo screening viene effettuato da un medico specialista in radiologia o chirurgia vascolare che effettua inizialmente un’accurata anamnesi per individuare un’eventuale familiarità nelle patologie cardiache o altri fattori di rischio quali fumo, sedentarietà, pressione alta o obesità. In seguito si procede con l’esame ecografico, esame non invasivo e totalmente indolore nel quale emerge l’eventuale restringimento delle arterie e si analizza il flusso del sangue. Terminata la visita lo specialista rilascia al paziente un referto con il risultato dell’esame e l’indicazione di eventuali ulteriori esami da effettuare.

A chi è consigliato

Dovrebbero sottoporsi allo screening tutti i soggetti sani ed in particolare tutti coloro che soffrono di pressione alta, diabete, colesterolo alto o hanno casi di ictus o altre malattie cardiache in famiglia.

Verifica il calendario degli eventi e prenota

 

 

Questo sito utilizza i cookies per facilitarne la navigazione ed il funzionamento. Utilizzandolo si accettano le modalità attuali.